Ottanta mila euro di cuore

Ottanta mila euro di cuore

Chi siamo Vino e Musica

Importante traguardo di solidarietà raggiunto attraverso la distribuzione del CD musicale “ Donnafugata Music & Wine live ”. A Vinitaly la consegna dei fondi raccolti per finanziare la Scuola di Cardio-Chirurgia Pediatrica diretta da Carlo Marcelletti.

La passione per il vino è passione per la vita, tocca l’anima e libera emozioni, come avviene con la musica; se poi il binomio vino e musica persegue anche un obiettivo di solidarietà  il risultato è ancora più significativo.

E’ questo il caso del progetto “Donnafugata per il Cuore” che approda al Vinitaly 2005 segnando un importante traguardo di raccolta fondi: ottanta mila euro. Un successo andato oltre ogni più rosea previsione, e realizzato attraverso la distribuzione del CD musicale “Donnafugata Music & Wine Live” al prezzo simbolico di 10 euro, interamente devoluti all’Associazione per la cura del Bambino Cardiopatico per finanziare la Scuola di Cardiochirurgia Pediatrica del Mediterraneo diretta dal professor Carlo Marcelletti.

Un’idea varata nel 2004, ma le cui premesse risalgono al 2002 anno in cui José Rallo – titolare dell’azienda vitivinicola siciliana – e il marito Vincenzo Favara, mossi dalla comune passione per la musica, insieme ad un gruppo di amici musicisti professionisti, iniziano a presentare i vini di Donnafugata in modo decisamente originale. Così, dal jazz alla musica brasiliana – con José voce solista – nasce il “Donnafugata Music & Wine”, una formula di concerto-degustazione che in breve tempo calca le scene dei tanti locali dove vino di qualità e musica dal vivo sono di casa: dal Kursal di Palermo al Pedrocchi di Padova, dalla Cantina Bentivoglio di Bologna alla Casa della Musica di Trieste, con alcune tappe anche in nord Europa.

E’ poi l’incontro con Carlo Marcelletti a determinare un vero salto di qualità. Il “Donnafugata Music & Wine”, che nel frattempo ha partorito un CD live, diventa “Donnafugata per il Cuore”:  tra quelli promossi da una singola azienda, uno dei più impegnativi progetti di solidarietà che il mondo del vino abbia mai conosciuto.

Marcelletti – pioniere a livello mondiale nella cardio-chirurgia pediatrica – all’Ospedale civico di Palermo dirige un reparto d’eccellenza che da ogni dove attrae neonati e bambini affetti da gravi patologie cardiache. Il suo impegno però intende rivolgersi anche ai paesi in via di sviluppo. Da qui la sua richiesta di aiuto per finanziare la Scuola di specializzazione aperta a giovani chirurghi provenienti dai paesi del bacino del Mediterraneo. Un appello che Donnafugata raccoglie con slancio, coinvolgendo tutta la propria forza vendite e la propria clientela nella distribuzione del CD “Donnafugata Music & Wine Live”.

Presentato lo scorso 11 ottobre al Blue Note di Milano, con un memorabile ed emozionante concerto, il progetto “Donnafugata per il Cuore” ha coinvolto oltre 300 tra ristoranti ed enoteche che hanno accettato di distribuire il CD, e migliaia di wine lovers che lo hanno acquistato: dalle Alpi alla Sicilia, un risultato davvero straordinario.

“Aver raccolto 80.000 euro – commenta José Rallo di Donnafugata – consentirà alla Scuola di Carlo Marcelletti di offrire diverse borse di studio a medici del Nord Africa e del Medio Oriente i quali potranno acquisire una importante specializzazione e divenire una risorsa preziosa per migliorare la qualità dell’offerta sanitaria nei propri paesi d’origine. Un modo concreto per avvicinare le due sponde del Mediterraneo, per riconoscersi e collaborare. Abbiamo così inteso onorare la responsabilità sociale che ogni impresa è chiamata ad assumersi nell’odierno scenario globale”.

Per dare ulteriore impulso alla raccolta fondi, a Verona – nella giornata di apertura del Vinitaly – allo stand Donnafugata arriverà anche Carlo Marcelletti che poi in serata presenzierà al concerto “Donnafugata Music & Wine live” che l’Associazione Donne del Vino e l’ente Fiera hanno voluto tenere all’Auditorium G. Verdi, in ricordo di Franca Maculan e Marta Galli.

“Non chiedevo tanto – afferma Carlo Marcelletti –; io e i miei collaboratori siamo stati travolti dalla carica di entusiasmo con cui Donnafugata ha sposato la nostra causa. Per ringraziare questa azienda, e diffondere la conoscenza di questo esemplare caso di partnership tra pubblico e privato, abbiamo voluto che l’apertura del primo Congresso di cardio-chirurgia pediatrica del Mediterraneo abbia luogo il prossimo 15 maggio proprio a Donnafugata nelle loro cantine di Marsala. Lì, tra le botti che hanno scritto la storia dell’enologia siciliana, chirurghi palestinesi, israeliani, iracheni, europei e americani, siederanno fianco a fianco, per il progresso della scienza medica e per la salute dei nostri bambini.

 

 

 

Ufficio Stampa: Nando Calaciura calaciura@granviasc.it cell. 338 3229837
Pubbliche Relazioni: Baldo M. Palermo baldo.palermo@donnafugata.it tel. 0923 724226