ALL’ AIS DI ROMA IL DONNAFUGATA DAY

ALL’ AIS DI ROMA IL DONNAFUGATA DAY

Chi siamo

L’8 Maggio al Parco dei Principi speciale verticale di Ben Ryè e degustazione guidata dell’intera gamma dei vini di Donnafugata.

 

Marsala, 4 maggio 2007. Donnafugata Day è l’evento voluto dall’A.I.S. di Roma per celebrare i vini di un’azienda espressione dell’eccellenza del proprio territorio e che, negli anni, ha fortemente contribuito anche alla crescita del panorama enologico italiano.

L’appuntamento è per l’8 Maggio, nella sede dell’Associazione Italiana Sommelier all’Hotel Parco dei Principi di Roma (Via Frescobaldi, 5), dove sono in programma la degustazione di tutti i vini dell’azienda ed una speciale verticale dedicata al Ben Ryé di Donnafugata, il plurimedagliato Passito di Pantelleria.

Antonio Rallo con l’enologo Stefano Valla ed i relatori dell’AIS di Roma, alle 17.30, proporranno la degustazione guidata di dieci annate di questo principe dei passiti, dall’ormai introvabile annata 1992 fino a quella en primeur del 2006: un viaggio sensoriale per conoscere l’evoluzione di un vino simbolo dell’enologia siciliana, espressione di una terra unica come è l’isola di Pantelleria.

“Per tutti gli amanti del vino – spiega Antonio Rallo di Donnafugata – l’AIS di Roma è un punto di riferimento importante per la conoscenza e la valorizzazione del vino italiano di qualità. La scelta di fare una verticale di Ben Ryè di questa portata nasce dalla volontà di presentare tutte le sfaccettature di un vino che è il frutto di un pedoclima unico, di un lavoro faticoso, attento, certosino da parte dell’uomo e di un limitato apporto tecnologico. Un’occasione particolare – conclude Antonio Rallo – per conoscere ancora più a fondo il Ben Ryé e assaggiare di alcune annate le ultime bottiglie. Una vera e propria festa per i tanti estimatori del Ben Ryé che lo apprezzano quale vino da meditazione, quando accompagna i dolci e i formaggi stagionati o erborinati, e che alcuni si spingono a degustare in abbinamenti ancora più ricercati come quello con la bottarga.”

Al Donnafugata Day sarà presente anche Josè Rallo che presenterà i due nuovi vini Polena, un bianco ottenuto da uve Catarratto e Viognier, che prende il nome dalle decorazioni lignee poste sulle navi che ritraevano creature femminili fantastiche, e il rosso Sherazade, ottenuto da uve Nero d’Avola e Syrah, dal nome che richiama l’atmosfera mediterranea alla quale Donnafugata da sempre si ispira.

Non mancheranno inoltre i banchi di assaggio dove si potranno degustare le ultime annate dell’intera gamma Donnafugata, e le “mini verticali” delle perle aziendali Chiarandà, Tancredi e Mille e una Notte. (Info. www.bibenda.it )

 

 

 

Ufficio Stampa: Nando Calaciura calaciura@granviasc.it cell. 338 3229837

Pubbliche Relazioni: Baldo M. Palermo baldo.palermo@donnafugata.it tel. 0923 724226