Giacomo Rallo Cavaliere del Lavoro

Giacomo Rallo Cavaliere del Lavoro

Chi siamo

 

“Un riconoscimento che premia la Sicilia e il vino di qualità”. Venerdì  27 Ottobre al Quirinale la cerimonia di consegna dell’onoreficenza.

 

Marsala, 26 ottobre 2006 – Sono rare le aziende che possono pienamente identificarsi con la personalità del suo fondatore e questo è certamente il caso di Donnafugata con Giacomo Rallo.

 

Classe 1937, quarta generazione di una famiglia storica del vino siciliano che dal 1851 ha creduto nelle straordinarie potenzialità enologiche della propria terra, Giacomo Rallo ha dato vita all’azienda vitivinicola Donnafugata attraverso una innovativa interpretazione dei valori di impresa, natura e cultura, intesi come impegno per la produzione di vini di qualità, nel rispetto dell’ambiente e attraverso la valorizzazione del territorio.

 

Un progetto imprenditoriale, quello di Donnafugata, che si articola tra Marsala – sede delle storiche cantine di famiglia – e i vigneti e le cantine di Contessa Entellina e dell’isola di Pantelleria, da dove nascono vini capaci di essere prestigiosi ambasciatori del vino di qualità in Italia e in 43 paesi stranieri.

 

Questa storia imprenditoriale e personale trova oggi il suo più autorevole riconoscimento con il conferimento a Giacomo Rallo – unico siciliano e unico del settore agricoltura quest’anno – del titolo di Cavaliere al merito del lavoro, da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

 

“La mia terra ha bisogno di credere in sè stessa – commenta Giacomo Rallo, fondatore e titolare dell’azienda – di riscoprire le sue vocazioni produttive e culturali e di far emergere, sempre più, una classe dirigente e imprenditoriale capace di generare sviluppo e lavoro per le future generazioni. Donnafugata è un caso felice, in cui una moderna progettualità d’impresa, il rigore produttivo verso l’eccellenza e la valorizzazione dell’identità culturale del territorio, trovano una sintesi sempre più avanzata e competitiva. Questo riconoscimento premia il mondo del vino di qualità, e quanti, in tutti questi anni, hanno lavorato per far emergere un nuovo e più positivo profilo di questa nostra regione. Ringrazio con i sentimenti di più grande riconoscenza il Presidente Napolitano e tutte le autorità che hanno contribuito a determinare questo nuovo successo della Sicilia”.

 

La cerimonia di consegna dell’alta onerificenza avrà luogo a Palazzo del Quirinale venerdì 27 ottobre alle ore 10, in diretta televisiva su Rai1: i neo cavalieri, nominati lo scorso 1 giugno, riceveranno direttamente dalle mani del Capo dello Stato la Croce d’oro con le insegne della Repubblica e la dicitura “Al merito del lavoro”.

 

 

 

Ufficio Stampa: Nando Calaciura calaciura@granviasc.it cell. 338 3229837

Pubbliche Relazioni: Baldo M. Palermo baldo.palermo@donnafugata.it tel. 0923 724226