La notte di San Lorenzo all’insegna del vino di qualità

La notte di San Lorenzo all’insegna del vino di qualità

Vigneti e Cantine

Ogni stella che cade vale un desiderio e il 10 di Agosto, notte di San Lorenzo, i migliori auspici si potranno esprimere sorseggiando un buon calice di vino. E’ la notte di Calici di Stelle – l’evento indetto dal Movimento Turismo del Vino – che alla Tenuta di Donnafugata segna la 9° edizione.

Complice il brio dell’estate, dopo i bagni di sole e di mare, gli amanti del vino di qualità potranno coronare la loro giornata siciliana al chiaro di Luna, nel cuore occidentale dell’isola, esattamente al km 60 della S.S. 624 Palermo-Sciacca.

Calici di Stelle a Donnafugata è una delle feste più attese e come avvenuto negli ultimi anni vedrà la partecipazione di oltre mille persone, provenienti da ogni dove ed anche dall’estero. Ce n’è per tutti: per i tantissimi appassionati, per i curiosi che vivranno l’esperienza per la prima volta, per i bambini, che insieme ai genitori scopriranno i segreti della campagna in uno scenario magico, magari gustando i dolcissimi acini di Chardonnay prossimo alla maturazione.

Un’esperienza unica ed emozionante, dove al vino si coniugano i temi della qualità estrema, della tutela dell’ambiente e dello sviluppo solidale. Da sogno la cornice della serata: la Tenuta di Donnafugata, nell’agro di Contessa Entellina, simbolo del suo impegno per la qualità e centro nevralgico dell’azienda. Luoghi che fanno parte della storia e dell’identità siciliana, tanto da ispirare Giuseppe Tomasi di Lampedusa nello straordinario romanzo “Il Gattopardo”. E ci deve essere davvero qualcosa di speciale in queste terre, se continuano ancora a suscitare così forti emozioni

Dai vigneti di Chardonnay, “addobbati a festa” da fonti luminose, partirà il tour dell’azienda. Proprio nelle terre dove da anni si compie la vendemmia notturna, saranno illustrate le tecniche di coltivazione del vigneto, il sistema di allevamento e di potatura. Il percorso continuerà nelle cantine di vinificazione, dove l’utilizzo della tecnologia ha il solo scopo di far esprimere il potenziale organolettico di una materia prima d’eccellenza, l’uva di Donnafugata.

La salvaguardia dell’ambiente sarà un altro dei temi centrali dell’evento, avendo Donnafugata creduto nel risparmio energetico e nella produzione di energia pulita attraverso il fotovoltaico, con l’installazione di impianti per 68 kw a Contessa Entellina e per altri 50 kw presso le cantine storiche di Marsala.

La conclusione del tour sarà virtuale, poiché si approderà, grazie alla proiezione di un filmato nelle storiche cantine di Marsala e sulla magica isola di Pantelleria, madre del passito Ben Ryè.

La serata culminerà nella degustazione dei vini dell’azienda, suddivisi in diverse postazioni d’assaggio. Non mancherà proprio nessuna delle etichette di Donnafugata e soprattutto quelle per che per molti appassionati rappresentano dei vini culto come i bianchi Vigna di Gabri e Chiarandà, i rossi Tancredi e Mille e una Notte, per non parlare del Ben Ryè, il vino dolce italiano apprezzato nel mondo.

Ecco che Calici di Stelle diventa per Donnafugata anche un’occasione per presentare ai visitatori il proprio legame d’amore con il territorio. Da questo rapporto nasce per esempio il progetto Donnafugata per il Futuro che attraverso lo strumento del microcredito ha consentito di finanziare alcune giovani donne e di realizzare il loro piccolo sogno imprenditoriale e produttivo. E’ nata così la Cooperativa “Oltre i luoghi comuni”, per la produzione di accessori di moda e borse che ha iniziato a distribuire i suoi prodotti in alcune boutique del capoluogo siciliano. Per Calici di Stelle a Donnafugata le donne imprenditrici saranno presenti con le loro borse e con le loro storie, a testimonianza che le vie allo sviluppo solidale possono costituire delle opportunità concrete di lavoro e crescita anche in Sicilia.    

Gli ospiti saranno attesi dalle ore 21 fino all’una del mattino. È necessaria la prenotazione via mail a info@donnafugata.it o contattando il numero 0923 724206. La degustazione ha il prezzo di 5 euro; è inoltre richiesta una caparra di 5 euro alla consegna del bicchiere da degustazione. E’ prevista la vendita dei vini.

 

 

 

Ufficio Stampa: Nando Calaciura calaciura@granviasc.it cell. 338 3229837
Pubbliche Relazioni: Baldo M. Palermo baldo.palermo@donnafugata.it tel. 0923 724226