Torna

Torna "100 Tappi & Stappi "

Sostenibilità

Donnafugata, Amorim Cork e il CTS Viaggi insieme per il riciclo dei tappi in sughero.

100 tappi di sughero per avere in dono una bottiglia di Donnafugata. In tanti hanno accolto la sfida lanciata dall’azienda siciliana, in collaborazione con Amorim Cork e il CTS Viaggi. “100 TAPPI & STAPPI” ha raggiunto, infatti, un obiettivo di raccolta entusiasmante, superando la soglia dei 30.000 tappi recuperati.

“Non pensavamo di raggiungere questi numeri – commenta José Rallo, titolare di Donnafugata. Ci rendono orgogliosi e testimoniano una sensibilità crescente dei consumatori ai temi della sostenibilità. Un risultato che premia anche noi impegnati ormai da 10 anni nel campo della responsabilità ambientale. Grazie alla collaborazione dei nostri partner abbiamo potuto creare nelle agenzie CTS Viaggi di diverse città italiane una rete di raccolta sugheri, che Amorim Cork si occuperà di ritirare e destinare al riciclo.”

La raccolta prosegue nel 2012, con le modalità della prima edizione: per ogni 100 tappi consegnati a Donnafugata o presso le dieci agenzie CTS Viaggi verrà donata una bottiglia de “La Fuga” il prezioso Chardonnay di Donnafugata, ottenuto dalle uve raccolte in notturna.

La consegna simbolica dei 31.160 tappi di sughero raccolti da Donnafugata e CTS si terrà Martedì alle 15:00 al Vinitaly nello Stand di Donnafugata. Saranno José Rallo e Luca Patria, responsabile CTS centro Nord Italia, a consegnare al rappresentante di Amorim Cork Italia Carlos Santos un raccoglitore colmo di tappi di sughero da destinare al riciclo: un momento dedicato a tutti quei wine lover che hanno contribuito al successo di questa iniziativa.

Il sughero è riciclabile al 100%: Amorim Cork, fortemente impegnato nella riduzione delle emissioni di CO2, ne cura la raccolta e il riciclo destinandolo alla realizzazione di prodotti con un alto valore aggiunto come quelli utilizzati dal bio-arredamento e dalla bio-edilizia (pannelli fonoassorbenti, termoisolanti e altro).

Con il CTS Viaggi proseguirà anche per il 2012 il progetto centrato sull’enoturismo finalizzato a promuove il territorio siciliano attraverso una serie di itinerari che si sviluppano intorno al mondo Donnafugata, attraverso un eno-tour dedicato a Marsala, Contessa Entellina e Pantelleria. Un’offerta che ha messo in rete anche alcuni operatori alberghieri e della ristorazione locale facendo dell’enoturismo un fattore di sviluppo condiviso sul territorio.

 

Ufficio StampaNando Calaciura calaciura@granviasc.it cell. 338 3229837
Pubbliche Relazioni: Baldo M. Palermo baldo.palermo@donnafugata.it tel. 0923 724226