Anthìlia

Il vino Donnafugata più bevuto al mondo

Anthìlia

Nell’ Anthìlia 2008 ai tradizionali Ansonica e Catarratto (che pesano circa per l’80%) si sono aggiunte altre varietà che hanno mostrato di sposarsi al meglio. Grazie all’andamento climatico dell’annata le uve sono arrivate a maturazione senza un elevato grado zuccherino e con una buona acidità. L’ Anthìlia 2008 ha una gradazione alcolica contenuta e un corredo aromatico molto ricco di note fruttate e floreali. Un vino decisamente fresco, più ampio e completo.

Denominazione

Sicilia IGP

Zona di produzione

Sicilia Sud Occidentale, Tenuta di Contessa Entellina e territori limitrofi

Riconoscimenti recenti

  • 100pts
  • Premio Qualità-Prezzo

A tavola

Perfetto con una bruschetta al pomodoro e basilico, con pasta ai frutti di mare e pesce azzurro. Lo consigliamo anche con la cesar salad.

Ottimo a 9 - 11 °C°

Annata metereologica

2008

Resa per ettaro

80-90 q

Vinificazione

Fermentazione in acciaio, alla temperatura di 14-16°C.

Affinamento

2 mesi in vasca 2 mesi in bottiglia

Alchool e dati analitici

alcol: 12.66%
acidità totale: 5.9 g/l
pH: 3.22

Longevità

Da godere nell’arco di 3 anni.

Prima annata

1995

Metodo

Anthìlia

Anthìlia

Il vino Donnafugata più bevuto al mondo


Nell’ Anthìlia 2008 ai tradizionali Ansonica e Catarratto (che pesano circa per l’80%) si sono aggiunte altre varietà che hanno mostrato di sposarsi al meglio. Grazie all’andamento climatico dell’annata le uve sono arrivate a maturazione senza un elevato grado zuccherino e con una buona acidità. L’ Anthìlia 2008 ha una gradazione alcolica contenuta e un corredo aromatico molto ricco di note fruttate e floreali. Un vino decisamente fresco, più ampio e completo.

A tavola

Perfetto con una bruschetta al pomodoro e basilico, con pasta ai frutti di mare e pesce azzurro. Lo consigliamo anche con la cesar salad.

Ottimo a 9 - 11 °C°

I premi

  • 100pts
  • Premio Qualità-Prezzo

Annata metereologica

2008

Resa per ettaro

80-90 q

Vinificazione

Fermentazione in acciaio, alla temperatura di 14-16°C.

Affinamento

2 mesi in vasca 2 mesi in bottiglia

Alchool e dati analitici

alcol: 12.66%
acidità totale: 5.9 g/l
pH: 3.22

Longevità

Da godere nell’arco di 3 anni.

Prima annata

1995

A tavola

A tavola

L'etichetta

l’etichetta è il volto di una donna, misterioso e sfuggente come la civiltà degli Elimi. Anthìlia è il nome dato in epoca romana alla città di Entella in cima alla Rocca. Anthìlia oggi è il nome di un vino che si identifica nel territorio antico da cui trae origine. È il primo vino ad essere stato concepito a Donnafugata e resta ancora oggi nel cuore di tanti estimatori.

Scopri l'etichetta
Anthilia
Scopri l'etichetta