News Winergy, architettura e design per Pantelleria

Winergy, architettura e design per Pantelleria

In mostra a Donnafugata i progetti per un Museo del Vino ed un Centro Infromazioni Unesco, realizzati dagli studenti della Catholic University of America.

Si è tenuta il 22 giugno scorso, alle cantine di Donnafugata a Pantelleria, Winergy, una mostra realizzata dagli studenti della Facoltà di Architettura della Catholic University of America (CUA). Il titolo Winergy – dall’unione di “Wine” ed “energy” – evoca la vitalità che caratterizza il vino ed il suo processo produttivo, su un’isola vulcanica come quella di Pantelleria.

Guidati dalla loro Professoressa Lavinia Fici Pasquina, gli studenti della CUA di Washington, hanno presentato le loro visioni architettoniche per un possibile Museo del Vino da realizzare a Pantelleria, presso un sito reale e particolarmente legato allo sviluppo della viticoltura dell’isola: l’Istituto Paulsen dell’Assessorato Regionale Agricoltura, che si trova nella Piana di Ghirlanda.

Già l’anno scorso gli studenti avevano visitato Pantelleria per immergersi nella natura e nell’architettura dell’isola; un’esperienza che ha profondamente ispirato la successiva fase di progettazione. Ben 10 le tavole illustrative frutto del lavoro di diversi mesi, che gli studenti hanno esposto a Donnafugata, per presentare la loro idea di Museo. I progetti includono e mantengono quasi intatta le strutture esistenti del Paulsen, e testimoniamo una varietà molto interessante di approcci stilistici: dal più radicale, a concezioni più tradizionali ed integrate con il paesaggio circostante.

Nel prossimo futuro – come ha dichiarato il Sindaco Salvatore Gabriele – l’Amministrazione Comunale di Pantelleria ha in programma di istituire, in collaborazione con la CUA, una commissione giudicatrice che sarà chiamata a scegliere il progetto migliore per finanziarne la definizione esecutiva. Un concorso di idee che si pone l’obiettivo di realizzare davvero un Museo, per promuovere la conoscenza della viticoltura eroica e dei processi produttivi che danno vita al prezioso vino simbolo dell’isola, il Passito di Pantelleria.

Gli studenti americani hanno inoltre ideato un progetto per un Centro Informazioni Unesco, da realizzarsi al porto di Pantelleria. Si tratterebbe di una struttura concepita per dare informazioni ai numerosi turisti che visitano l’isola e per esaltare il valore dello straordinario riconoscimento della pratica agricola della vite ad alberello pantesco, patrimonio dell’Umanità Unesco.

Winergy ha anche messo in mostra le foto di altre due studentesse della CUA che avevano visitato Pantelleria lo scorso ottobre, esplorandone i paesaggi più vasti così come i dettagli più suggestivi relativi alla natura e alla vita sull’isola

 

Studenti autori dei progetti per un Museo del vino e per il Centro Informazioni Unesco:  Dylan Gallagher, Gabriella D’angelo, Tatianna Freeman, Rolled Almanza, Aisha Al-Bader, Nareg Khachadorian, Planel Nyontyen, Ian Walker, Dung Hoang, Amanda  Ocello. Mostra fotografica a cura di: Ariadne Cerritelli e Sara Gordon. Docenti, Staff e collaboratori: Lavinia Fici Pasquina: Direttore e Docente; Davide Prete, Johhn Nahra, Hussam Elkhrrazz: Docenti e Staff di supporto; Valeria Persi, Ariadne Cerritelli: collaboratori