Seleziona il vino

  • Annata
  • Punteggio
  • Premio
  • Descrizione
  • Nazione
  • Pubblicazioni
2009
Vino Frutto - 90/100

“Davvero splendidamente carezzevole questo vino, che come una sovrana ... Leggi tutto

“Davvero splendidamente carezzevole questo vino, che come una sovrana linea orizzontale, luminoso ai sensi si rivela, privo di qualsiasi rustico picco, di qualsiasi scuro gravame. Ecco, la linearità e la levità sovrana. Il soffio è uva, pera, melone, glassati da mentose dolcezze di spezie, amplificati in suadenza dall’illibata nettezza del fiore. Al tatto carezze, d’ovatta, d’alpaca e cachemire, cremosità estrattiva da campione d’alto rango. Tale l’equilibrio tra voci, che il suono del gusto è armonia, melodia naturale, sovrana. E’ rotondità e polposità prima dell’uva, perfettamente suadente come matura in natura. Potenza in setosità, consistenza flessuosa, integrità olfattiva didattica. Così la sua bella polpa si impone in avvolgentissima souplesse.” Luca Maroni

Chiudi
Italia
2011
Annata
2009
Punteggio
Vino Frutto - 90/100
Premio Annuario dei Migliori Vini Italiani di Luca Maroni
Descrizione

“Davvero splendidamente carezzevole questo vino, che come una sovrana linea orizzontale, luminoso ai sensi si rivela, privo di qualsiasi rustico picco, di qualsiasi scuro gravame. Ecco, la linearità e la levità sovrana. Il soffio è uva, pera, melone, glassati da mentose dolcezze di spezie, amplificati in suadenza dall’illibata nettezza del fiore. Al tatto carezze, d’ovatta, d’alpaca e cachemire, cremosità estrattiva da campione d’alto rango. Tale l’equilibrio tra voci, che il suono del gusto è armonia, melodia naturale, sovrana. E’ rotondità e polposità prima dell’uva, perfettamente suadente come matura in natura. Potenza in setosità, consistenza flessuosa, integrità olfattiva didattica. Così la sua bella polpa si impone in avvolgentissima souplesse.” Luca Maroni

Nazione

Italia

Pubblicazioni

2011