'Mpanata con le alici Donnafugata Brut Rosè

'Mpanata con le alici

Tempo
2 ore 20 minuti
Difficoltà
Intermedia
Ingredienti
  • (4 persone)
  • Per la pasta
  • 500 gr di semola rimacinata di grano duro
  • 1 panetto di lievito di birra
  • 2 cucchiai di olio di oliva, sale
  • Per il ripieno
  • 500 gr di alici fresche
  • 1 piccola cipolla
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 manciata di capperi
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe nero q.b.

Preparazione

Diliscate le alici, mettetele sotto acqua corrente per farle sbiancare e lasciatele asciugare.
Sopra un ripiano lavorate la farina con olio, sale e acqua tiepida nella quale avrete sciolto il lievito. Dopo averla fatta riposare per circa un’ora, stendete la pasta col mattarello fino a ottenere una forma rotonda.
Su metà di questo cerchio (una sorta di mezzaluna) sistemate uno strato di prezzemolo sopra il quale distribuirete le alici, aggiungendo quindi i capperi, la cipolla e l’aglio tritati finemente, il pepe nero macinato, un pizzico di sale e un giro d’olio. Sovrapponete l’altra metà della pasta e chiudete la focaccia a portafoglio intrecciandone i bordi, con una leggera pressione delle dita, per evitare che si apra durante la cottura. Ponete in una teglia unta d’olio e infornate per 30 minuti a 190ºC.

Curiosità

La’mpanata(impanata) è una focaccia di pasta di pane rivoltata su se stessa, contenenteun ripieno la cui cottura avviene all’interno dell’involto. L’etimologiasarebbe di derivazione spagnola e, in effetti, in quella lingua il termineempanada sta per “pasticcio di carne, formaggio o pesce avvolto in pasta”. Dicerto, l’uso dei pasticci di carne, formaggio o altro in Sicilia è unaconsuetudine antica. Questo genere di focacce, variamente farcite, è pertantodiffuso in tutta l’isola, cambiando a volte forma e nome: ‘mpanata,scaccia, ‘nfigghiulata, pastizzu, cudduruni, sfinciuni…


Le altre ricette