Spaghetti con i ricci di mare Donnafugata Brut

Spaghetti con i ricci di mare

Tempo
40 minuti
Difficoltà
Intermedia
Ingredienti
  • (4 persone)
  • 350 gr di spaghetti
  • 1 ventina di ricci di mare freschissimi
  • 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
  • peperoncino q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

Infilate un guanto pesante (vanno bene quelli da lavoro o da giardino) nella mano sinistra e, con questa, prendete un riccio. Usando un paio di forbici appuntite togliete una calottina tagliando tutto intorno quindi eliminate dall’interno i filamenti neri e con un cucchiaino asportate gli ovari tenendoli da parte. Spellate gli spicchi d’aglio, schiacciateli leggermente e fateli imbiondire in un tegamino con l’olio insieme a pochissimo peperoncino.

Quando mancano pochi minuti alla cottura degli spaghetti, unite al soffritto l’interno dei ricci e lasciateli cuocere a fuoco dolcissimo per un minuto: dovranno solo scaldarsi. Scolate la pasta al dente, conditela con il sughetto di ricci e servitela caldissima spolverata con del prezzemolo tritato.


Le altre ricette