Paese e lingua
Chiudi
Austria - €
EN DE
Belgium - €
EN DE
France - €
EN
Germany - €
DE
Italy - €
IT
Netherlands - €
EN
Spain - €
EN
Switzerland - CHF
EN DE
United Kingdom (UK) - £
EN
United States (US) - $
EN

Spediamo solo nei paesi elencati. Se il tuo paese non è tra questi, scopri il sito internazionale:

Other Countries
IT EN DE

Allo scrittore Francesco Piccolo va il premio “Tomasi di Lampedusa” 2023

“La bella confusione” è il romanzo di Francesco Piccolo, vincitore del premio letterario internazionale “Giuseppe Tomasi di Lampedusa”, giunto alla sua XVII edizione, che verrà consegnato il 5 agosto durante la cerimonia di premiazione a Santa Margherita di Belice.

Francesco Piccolo nel suo romanzo racconta in modo documentato e avvincente due film che hanno fatto la storia, “Il Gattopardo” a cura di Luchino Visconti e “La Bella Confusione” che era il titolo pensato per il film di Fellini, passato poi alla storia come “Otto e mezzo”.

Il romanzo infatti ci riporta al nel 1963, in un Paese in cui la cultura è politica e si fonde con le vicende dei sommi registi in competizione fra loro, una confusione creativa che genera accidentali e geniali cambiamenti in corso d’opera nella produzione di questi due film.

Nel romanzo di Piccolo non vengono narrate solo di vicende legate alla realizzazione dei due film, ma anche l’epopea del romanzo “Il Gattopardo” inizialmente rifiutato dalle case editrici e pubblicato solo dopo la scomparsa del suo autore, Giuseppe Tomasi di Lampedusa, diventato un best seller internazionale.

Francesco Piccolo sarà anche ospite nella tenuta a Contessa Entellina di Donnafugata, azienda che da anni supporta questo prestigioso premio accogliendo nella sua Tenuta scrittori del calibro di Abraham Yehoshua, Tahar Ben Jelloun, e Claudio Magris, e ospiti d’eccezione come l’attrice Claudia Cardinale e il compositore Nicola Piovani.

Le terre del Gattopardo rappresentano un forte legame territoriale con Donnafugata, in quanto il primo nucleo dei vigneti dell’azienda si trova sulle colline di Contessa Entellina dove è stato ambientato il romanzo.

Ma esiste anche un unione più importante in quanto il nome “donna-fugata” ideato per l’azienda da Gabriella Anca Rallo insieme a suo marito Giacomo Rallo viene scelto perché citato nel Gattopardo.

Il dialogo con l’arte e la cultura fa parte dell’identità di Donnafugata che supporta la Scuola Normale Superiore di Pisa negli scavi archeologici sulla Rocca di Entella e il FAI con la donazione del restaurato giardino Pantesco a Pantelleria.

Condividi questo articolo
Ti è piaciuto questo contenuto? Condividilo con chi vuoi.

Iscriviti alla newsletter Donnafugata
Resta aggiornato sugli eventi, storie, uscite di nuove annate e tanto altro ancora.
Iscriviti e resta aggiornato
Prosegui con la lettura...
Corporate
Donnafugata e l’Alta Moda di Dolce&Gabbana in Sardegna
Corporate, News
BEN RYE’ Medaglia di Platino al Decanter World Wine Awards 2024 & i premi ai rossi dell’ETNA 
Corporate, Eventi
Donnafugata a Londra con i “Grandi Marchi”
Torna in alto
Spedizioni e resi
Italia: 1-2gg | worldwide: 3-20gg
Reso entro 14gg
Spedizione e resi
Modalità di pagamento
Paypal Mastercard Maestro Amex Visa Postepay
Maggiori informazioni
FAQ
Trovi qui le risposte alle domande
poste più frequentemente
Domande frequenti
Contatti
In cosa possiamo aiutarti?
Ti risponderemo entro 48h.
Entra in contatto