Celebrazione del vino con l'arte - Donnafugata & Museo Bagatti Valsecchi
Paese e lingua
Chiudi
Austria - €
EN DE
Belgium - €
EN DE
France - €
EN
Germany - €
DE
Italy - €
IT
Netherlands - €
EN
Spain - €
EN
Switzerland - CHF
EN DE
United Kingdom (UK) - £
EN
United States (US) - $
EN

Spediamo solo nei paesi elencati. Se il tuo paese non è tra questi, scopri il sito internazionale:

Other Countries
IT EN DE

Celebrazione del vino con l’arte – Donnafugata & Museo Bagatti Valsecchi

Donnafugata e Museo Bagatti Valsecchi celebrano insieme la bellezza dell’arte e i profumi del vino in un’esperienza multisensoriale in grado di suscitare emozioni e coinvolgere i sensi.

L’opera d’arte è in grado proiettare l’animo umano in un mondo parallelo suscitando emozioni inaspettate. Tutte le arti raccontano un luogo e un tempo, spesso diverso dal reale, attraverso emozioni che coinvolgono i sensi. Allo stesso modo un vino ben fatto è in grado di condensare luoghi e culture esportandole sulle tavole di tutto il mondo.

Il Museo Bagatti Valsecchi indaga assieme a Donnafugata i punti di contatto tra il mondo della pittura e quello del vino: in occasione della mostra La seduzione del bello. Capolavori segreti tra ‘600 e ‘700 che si svolge al Museo Bagatti Valsecchi, Donnafugata presenta lungo il percorso museale Tancredi 2018 Dolce&Gabbana e Donnafugata.

   

  • Denominazione: Terre Siciliane IGT Rosso
  • Varietà: Cabernet Sauvignon, Nero D’Avola, Tannat e altre uve.
  • Zona di produzione tenuta Donnafugata di Contessa Entellina e dei territori limitrofi, nel cuore della Sicilia sud-occidentale; i vigneti sono in collina, su terreni prevalentemente argillosi.
  • Affinamento: affinamento per 12 mesi in rovere e almeno 2 anni in bottiglia prima dell’uscita.
  • Note di degustazione: Tancredi 2018 è di colore rosso rubino intenso; all’olfatto si distingue per le note fruttate di prugna e mirtilli, seguite da delicate nuances speziate di liquirizia e tabacco dolce.
    In bocca è pieno ed avvolgente, con una beva invitante; il tannino è molto fine e dalla trama fitta; persistente ed elegante è il finale.
  • Dialogo con la creatività: il nome Tancredi rievoca uno dei protagonisti del Gattopardo, inesauribile fonte di ispirazione anche per Dolce&Gabbana, la quale ha curato l’immagine di questo vino “rivoluzionario”, rendendo omaggio proprio al Gattopardo, e in particolare al contrasto fra tradizione e modernità che Tancredi riassume in sé: e se l’oro, il blu e le linee sinuose di ispirazione barocca celebrano i fasti dell’aristocrazia ormai in declino, il rosso, il verde e le figure geometriche appuntite rimandano ai nuovi valori rivoluzionari che si stanno affermando in Sicilia dopo l’Unità d’Italia e che preludono alla storia contemporanea dell’isola.Scarica qui la scheda tecnica 

 

Donnafugata affonda le proprie radici nel Dialogo con l’arte”, in cui trova un modo di essere che la rende speciale; dalla scelta del nome, ispirato al romanzo siciliano “Il Gattopardo”, passando dal logo che celebra un linguaggio femminile ed identitario, sino alle etichette d’autore firmate dall’illustratore Stefano Vitale.

Condividi questo articolo
Ti è piaciuto questo contenuto? Condividilo con chi vuoi.

Iscriviti alla nostra newsletter
Resta aggiornato sugli eventi, storie e offerte esclusive.
Iscriviti e resta aggiornato
Prosegui con la lettura...
Corporate, Sostenibilità
Il contributo di Donnafugata per la protezione degli oceani
Arte, Eventi
Donnafugata @ Museo Bagatti Valsecchi – In arte veritas
Eventi
Donnafugata @ Great Wines Of The World 2023 Miami – James Suckling
Torna in alto
Spedizioni e resi
Italia: 1-2gg | worldwide: 3-20gg
Reso entro 14gg
Spedizione e resi
Modalità di pagamento
Paypal Mastercard Maestro Amex Visa Postepay
Maggiori informazioni
FAQ
Trovi qui le risposte alle domande
poste più frequentemente
Domande frequenti
Contatti
In cosa possiamo aiutarti?
Ti risponderemo entro 48h.
Entra in contatto