Couscous alla pantesca - Donnafugata
Paese e lingua
Chiudi
Austria - €
EN DE
Belgium - €
EN DE
France - €
EN
Germany - €
DE
Italy - €
IT
Netherlands - €
EN
Spain - €
EN
Switzerland - CHF
EN DE
United Kingdom (UK) - £
EN
United States (US) - $
EN

Spediamo solo nei paesi elencati. Se il tuo paese non è tra questi, scopri il sito internazionale:

Other Countries
IT EN DE
Ricette

Couscous alla pantesca

Tempo
100 minuti
Difficoltà
medium
Ingredienti (4 persone)
(6 persone)
500 gr di semola fresca (o precotta) a grani medi
800 gr di pesce da zuppa (cernia, scorfano rosso, pesce fagiano, lugaro, San Pietro)
500 gr di verdure (zucchine, peperoni, melanzane)
Per il soffritto:
1 cipolla
2 spicchi d'aglio
concentrato di pomodoro q.b.
1 ciuffo di prezzemolo
peperoncino rosso q.b.
sale e pepe q.b.

Friggete leggermente nell’olio il pesce già pulito, e appena pronto metterlo a parte. Fate un soffritto con la cipolla e l’aglio tritati, una punta di concentrato di pomodoro e il peperoncino piccante a piacere; aggiungete 1 litro circa di acqua, portate ad ebollizione e metteteci il pesce già fritto, lasciando sobbollire per circa 30 minuti. A fine cottura aggiungere una manciata di prezzemolo tritato.

Lavorazione della semola
In un pentolino intiepidite tre bicchieri di acqua con sale e olio extravergine d’oliva; disponete in una teglia la semola fresca o precotta e lavoratela con l’acqua tiepida facendola roteare sul palmo della mano per farla gonfiare lasciandola poi cadere nel contenitore; questa operazione va fatta ripetutamente sino a che la semola sia raddoppiata del suo volume (volendo durante l’incocciatura si può aggiungere un trito fatto al mixer di carote, prezzemolo e aglio).

Disponete la semola lavorata in una cuscussera o in uno scolapasta. Ponete la cuscussera sulla pentola della zuppa, dalla quale avrete tolto e spinato i pesci e mettete il coperchio. La cottura della semola è di circa 20 minuti per la precotta, mentre per la semola fresca bisogna togliere la cuscussera dal vapore, rimettere nella teglia a raffreddare un po’, sgranare con un cucchiaio di legno, irrorarla col brodo del pesce e rimetterla a cottura per altre due volte.

Preparazione delle verdure
Lavate e tagliate tutte le verdure a dadini, soffriggetele in abbondante olio e scolarle.
Quando tutto è pronto, aggiungete le verdure e il pesce alla semola cotta, uno o due mestoli di brodo per ammorbidire e amalgamare. Lasciate riposare per circa 20/30 minuti prima di servire.

Tratto da La cucina di Pantelleria – Tradizione e innovazione (Grazia Cucci- Gianni Busetta)


Abbinamenti 

Una saporita rivisitazione siciliana della tradizionale ricetta araba, che si abbina bene ai sentori agrumati del Prio, vino fresco e giovane, ma anche a un bianco di media struttura come il Vigna di Gabri.


Condividi questo articolo
Ti è piaciuto questo contenuto? Condividilo con chi vuoi.

Iscriviti alla nostra newsletter
Resta aggiornato sugli eventi, storie e offerte esclusive.
Iscriviti e resta aggiornato
Le altre ricette...
Filetto di manzo con porcini
Panzanella di pomodoro con scampi di Fano, salsa di patate e tartufo nero
Tagliatella di calamaro crudo su “fasulina ca’vuccuzza nivura”
Torna in alto
Spedizioni e resi
Italia: 1-2gg | worldwide: 3-20gg
Reso entro 14gg
Spedizione e resi
Modalità di pagamento
Paypal Mastercard Maestro Amex Visa Postepay
Maggiori informazioni
FAQ
Trovi qui le risposte alle domande
poste più frequentemente
Domande frequenti
Contatti
In cosa possiamo aiutarti?
Ti risponderemo entro 48h.
Entra in contatto