Donnafugata in Cina

Donnafugata in Cina

Vino e Musica

Le degustazioni musicali di José Rallo comunicano la qualità in modo unico e conquistano la Cina che adora l’ Italian Lifestyle.

La Cina è vicina. Ne è convinta Josè Rallo – titolare dell’azienda Donnafugata – che per il lancio dei propri vini (20-26 marzo 2006) ha vissuto in prima persona quanto sia forte il fascino dei prodotti d’eccellenza del made in Italy in questo grande paese asiatico. Una realtà commerciale di tutto rispetto, con enormi potenzialità di crescita e radicamento.

Il tour, organizzato in sinergia con ASC Fine Wines, una delle società importatrici più prestigiose, operanti da 10 anni sul mercato cinese, si è sviluppato tra Shangai e Pechino, regalando alla platea degli ospiti selezionati – giornalisti, opinion leader e operatori – momenti di grande coinvolgimento. Le degustazioni musicali di Donnafugata hanno infatti suscitato notevole interesse e raccolto gli applausi più sentiti.

Ansonica, Nero d’Avola e Zibibbo, le grandi varietà autoctone della tradizione vitivinicola siciliana, bicchiere dopo bicchiere, hanno dato spettacolo, per l’intensità, l’armonia e l’eleganza degli abbinamenti vino-musica.

José Rallo alla voce, accompagnata dal pianista siciliano Diego Spitaleri componente della band “Donnafugata Music & Wine”, ha presentato i suoi vini sposandoli con brani musicali sempre  diversi. Sulle note di “Si maritao Rosa”, adattamento Jazz di un brano della tradizione siciliana, è stato proposto Anthìlia 2004, “Sicily” di Pino Daniele è stata scelta per degustare il Sedàra 2004, la ballad “An older man is like an elegant wine” è stata dedicata al Mille e una Notte 2003 e per chiudere la dolce e sensuale “Branquinha” di Caetano Veloso per il Ben Ryé 2004, Passito di Pantelleria. José Rallo, è diventata così l’ambasciatrice della Sicilia enologica di qualità.

Al Jazz 37 del Four Seasons Hotel di Shanghai ed al China World Hotel di Pechino, musica e vino di qualità hanno incantato e sedotto, offrendo una chiave di comunicazione del tutto originale, in grado di assicurare all’interlocutore un’esperienza multisensoriale di grande effetto emozionale, nello spirito di una convivialità tutta siciliana. Passione e seduzione in un crescendo di abbinamenti di vino, cibo e musica che ha avuto anche un fuori programma nella performance live del “Donnafugata Music&Wine” durante la sfilata della collezione P/E 2006 in una delle più belle boutiques fra le 60 aperte in Cina da Ermenegildo Zegna storico marchio della moda maschile italiana.

“La Cina – afferma José Rallo – costituisce una grande opportunità per chi in Italia produce con qualità e passione. Questo popolo positivo e carico di energia, portatore di una cultura millenaria può scoprire ed apprezzare l’identità delle produzioni d’eccellenza del made in Italy, garantendo importanti sbocchi di mercato. La crescita è tumultuosa, nascono nuovi bisogni e si sta formando una classe media che vuole migliorare e internazionalizzare i propri consumi e il proprio stile di vita. I vini di qualità italiani possono conquistare uno spazio rilevante, ma occorre organizzazione e presidio costante da parte delle aziende. Su questi aspetti il sistema Italia deve investire, esprimendo un livello di comunicazione e marketing più attento alle peculiarità di questa società raffinata ed antichissima”.

 

 

 

Ufficio Stampa: Nando Calaciura calaciura@granviasc.it cell. 338 3229837

Pubbliche Relazioni: Baldo M. Palermo baldo.palermo@donnafugata.it tel. 0923 724226