Il “Cammino di Khamma” a Donnafugata per scoprire la biodiversità di Pantelleria - Donnafugata
Paese e lingua
Chiudi
Austria - €
EN DE
Belgium - €
EN DE
France - €
EN
Germany - €
DE
Italy - €
IT
Netherlands - €
EN
Spain - €
EN
Switzerland - CHF
EN DE
United Kingdom (UK) - £
EN
United States (US) - $
EN

Spediamo solo nei paesi elencati. Se il tuo paese non è tra questi, scopri il sito internazionale:

Other Countries
IT EN DE

Il “Cammino di Khamma” a Donnafugata per scoprire la biodiversità di Pantelleria

Un percorso naturalistico nel suggestivo paesaggio pantesco alla scoperta della perfetta armonia tra natura e agricoltura

Donnafugata inaugura nella propria Tenuta di Pantelleria il “Cammino di Khamma”, un’esperienza pensata per far conoscere e valorizzare la straordinaria biodiversità dell’isola diventata Parco Nazionale nel 2016.

Il percorso inizia dalla cantina di Donnafugata in contrada Khamma, esempio di architettura sostenibile perfettamente integrata nel paesaggio.

Con una passeggiata di 15 minuti in lieve pendenza, tra terrazzamenti e muretti a secco, si raggiunge un’area panoramica in cui si possono osservare da vicino le principali piante della macchia mediterranea di Pantelleria.

Si tratta di specie tipiche di zone calde e poco piovose che si sono perfettamente adattate ai suoli vulcanici e al clima dell’isola; sono piante che nel tempo hanno “colonizzato” i terreni non coltivati e che identificano il paesaggio naturale di Pantelleria: Euphorbia, Lentisco, Fillirea, Caprifoglio, Tè siciliano, Ginestra villosa, Dafne Gnidio.

Il “Cammino di Khamma” – ideato con la consulenza dell’agronoma Antonella Ingianni – è arricchito da testi ed illustrazioni che guidano il visitatore alla scoperta delle diverse specie, riportando il loro nome scientifico, le caratteristiche morfologiche, le proprietà e i tradizionali utilizzi. Un’occasione unica per ammirare anche il cappero e secolari ulivi striscianti che, insieme alla vite, rappresentano le principali coltivazioni dell’isola e sono i simboli della sua agricoltura sostenibile ed eroica.

Alla fine del percorso i visitatori possono soffermarsi in quello che è l’Osservatorio di Khamma e contemplare dall’alto la perfetta armonia tra natura e lavoro dell’uomo, testimonianza di sostenibilità ambientale alla quale l’agricoltura deve ispirarsi.

Il “Cammino di Khamma” è un’esperienza che si affianca a quella delle visite e degustazioni offerte da Donnafugata a Pantelleria, da giugno a settembre, e alla visita del Giardino Pantesco donato al FAI – Fondo Ambiente Italiano, rappresenta un esempio di turismo sostenibile.

 

Pantelleria, Giugno 2022

UFFICIO STAMPA
Nando Calaciura calaciura@granviasc.it cell. 338 3229837

PUBBLICHE RELAZIONI
Baldo M. Palermo baldo.palermo@donnafugata.it tel. 0923 724226
Anna Ruini anna.ruini@donnafugata.it tel 0923 724237

  • Comunicato stampa "Cammino di Khamma" .doc
  • Comunicato stampa "Cammino di Khamma".pdf
  • Il cammino di Khamma.jpg
  • Il cammino di Khamma.jpg
  • Il cammino di Khamma.jpg
  • Il cammino di Khamma.jpg
  • Il cammino di Khamma.jpg
  • Il cammino di Khamma.jpg
  • Il cammino di Khamma.jpg
Condividi questo articolo
Ti è piaciuto questo contenuto? Condividilo con chi vuoi.

Iscriviti alla nostra newsletter
Resta aggiornato sugli eventi, storie e offerte esclusive.
Iscriviti e resta aggiornato
Torna in alto
Spedizioni e resi
Italia: 1-2gg | worldwide: 3-20gg
Reso entro 14gg
Spedizione e resi
Modalità di pagamento
Paypal Mastercard Maestro Amex Visa Postepay
Maggiori informazioni
FAQ
Trovi qui le risposte alle domande
poste più frequentemente
Domande frequenti
Contatti
In cosa possiamo aiutarti?
Ti risponderemo entro 48h.
Entra in contatto