La Vendemmia 2021 a Donnafugata - Donnafugata
Paese e lingua
Chiudi
Austria - €
EN DE
Belgium - €
EN DE
France - €
EN
Germany - €
DE
Italy - €
IT
Netherlands - €
EN
Spain - €
EN
Switzerland - CHF
EN DE
United Kingdom (UK) - £
EN
United States (US) - $
EN

Spediamo solo nei paesi elencati. Se il tuo paese non è tra questi, scopri il sito internazionale:

Other Countries
IT EN DE

La Vendemmia 2021 a Donnafugata

L’andamento dell’annata a Contessa Entellina, Pantelleria, Vittoria e sull’Etna.

Grazie all’attenta gestione delle pratiche agronomiche orientate alla qualità la vendemmia 2021 si è svolta regolarmente dando vita a piccole produzioni di pregio in tutte le Tenute di Donnafugata. “Il grande lavoro che abbiamo fatto in vigna e le condizioni meteo climatiche avute – afferma Antonio Rallo, agronomo e winemaker dell’azienda di famiglia – hanno favorito un equilibrato ciclo vegeto-produttivo. La vendemmia – salvo per qualche anticipo in alcuni territori – ha mediamente seguito le consuete epoche di maturazione dei diversi vitigni.”

Nella Tenuta di Contessa Entellina – 285 ettari nel cuore della Sicilia occidentale – nell’annata 2021 si sono registrati 615 mm di pioggia, poco meno dei 645 mm di media di questo territorio: le precipitazioni si sono concentrate in inverno, in particolare nel mese di febbraio e marzo, mentre la primavera è stata asciutta; in questa stagione le delicate fasi di fioritura e allegagione si sono svolte regolarmente. A fine giugno si è registrato un rallentamento della fase vegetativa delle piante, compensato poi dagli abbassamenti di temperatura di luglio. Un’ondata di caldo nelle prime due settimane di agosto ha accelerato le maturazioni delle varietà più precoci.

L’intero ciclo vegeto-produttivo è stato accompagnato da un intenso e accurato lavoro in vigna e si è così concluso regolarmente. La raccolta è iniziata il 2 di agosto con le uve per la base spumante Metodo Classico; la vendemmia si è conclusa il 21 di settembre con la raccolta delle uve di Nocera e di Cabernet Sauvignon. La quantità di uva prodotta è leggermente superiore al 2020 che – va ricordato – era stata sotto la media. La qualità è pienamente in linea con gli obiettivi aziendali, orientati a produzioni pregio.

Sull’isola di Pantelleria dove Donnafugata ha 68 ettari di vigneto dislocati in 16 diverse contrade, l’annata 2021 ha fatto registrare 342 mm di pioggia, un dato inferiore rispetto alla media di 449 mm. La vendemmia è cominciata subito dopo Ferragosto e si è conclusa l’8 settembre, mediamente in linea con gli anni precedenti: la raccolta è iniziata a Punta Kharace, la contrada più precoce, ed è poi proseguita, in base alle epoche di maturazione dello Zibibbo nelle diverse contrade dell’isola che si differenziano per altitudine ed esposizione. Le condizioni avute, prive di eventi climatici avversi in fase di fioritura ed allegagione, hanno creato le premesse per una produzione molto buona. Un agosto caldo ha influito sulle quantità di uva prodotta che è stata inferiore alla media. Ottima la qualità delle uve attentamente selezionate e portate in cantina.

Nella Sicilia sud-orientale, nella Tenuta di Vittoria, in località di Acate Donnafugata coltiva 36 ettari di vigneto a Frappato e Nero d’Avola. Qui l’annata 2021 è stata meno piovosa della media (282mm rispetto alla media di 410mm). Le minori piogge registrate sono state compensate da irrigazioni che hanno favorito il regolare ciclo vegeto-produttivo; le uve di Frappato e Nero D’Avola hanno così raggiunto un’ideale maturazione zuccherina, aromatica e fenolica, premessa di vini di particolare fragranza e piacevolezza. La vendemmia è iniziata il 2 di settembre con la raccolta delle uve di Frappato ed è proseguita con quelle di Nero D’Avola, con quantità e qualità in linea con gli obiettivi aziendali. La vendemmia si è conclusa il 25 settembre.

Sull’Etna, dove Donnafugata ha 21 ettari di vigneto nei territori di Randazzo e Castiglione di Sicilia, l’annata 2021 ha fatto registrare piogge pari a 803mm, nella media di questo territorio di 801mm. La vendemmia è iniziata il 20 Settembre con la raccolta del Carricante; il 22 settembre è cominciata la raccolta delle uve di Nerello Mascalese destinate alla produzione del rosato; la vendemmia del Nerello Mascalese per la produzione dei rossi è cominciata il 23 settembre con alcuni giorni di anticipo; la vendemmia si è conclusa il 15 ottobre. La quantità di uva raccolta è in linea con le annate precedenti; ottima la qualità delle uve Carricante, che si contraddistinguono per grande mineralità, e anche quella delle uve rosse che hanno raggiunto un’eccellente maturazione grazie al clima mite registrato nella prima decade di Ottobre.

Marsala, 24 Novembre 2021

UFFICIO STAMPA

Nando Calaciura calaciura@granviasc.it cell. 338 3229837

PUBBLICHE RELAZIONI

Baldo M. Palermo baldo.palermo@donnafugata.it tel. 0923 724226

  • Comunicato Stampa La Vendemmia Donnafugata 2021.doc
  • Comunicato Stampa La Vendemmia Donnafugata 2021.pdf
  • Vendemmia Donnafugata sull'Etna_ph R. Collura.jpg
  • Vendemmia Donnafugata Vittoria_ph Sulla Luna.jpg
  • Vendemmia Donnafugata Vittoria_ph Sulla Luna.jpg
  • Vendemmia Donnafugata a Contessa Entellina_ph R. Collura.jpg
Condividi questo articolo
Ti è piaciuto questo contenuto? Condividilo con chi vuoi.

Iscriviti alla nostra newsletter
Resta aggiornato sugli eventi, storie e offerte esclusive.
Iscriviti e resta aggiornato
Torna in alto
Spedizioni e resi
Italia: 1-2gg | worldwide: 3-20gg
Reso entro 14gg
Spedizione e resi
Modalità di pagamento
Paypal Mastercard Maestro Amex Visa Postepay
Maggiori informazioni
FAQ
Trovi qui le risposte alle domande
poste più frequentemente
Domande frequenti
Contatti
In cosa possiamo aiutarti?
Ti risponderemo entro 48h.
Entra in contatto