Paese e lingua
Chiudi
Austria - €
EN DE
Belgium - €
EN DE
France - €
EN
Germany - €
DE
Italy - €
IT
Netherlands - €
EN
Spain - €
EN
Switzerland - CHF
EN DE
United Kingdom (UK) - £
EN
United States (US) - $
EN

Spediamo solo nei paesi elencati. Se il tuo paese non è tra questi, scopri il sito internazionale:

Other Countries
IT EN DE

La vendemmia 2023 a Donnafugata

L’andamento dell’annata a Contessa Entellina, Pantelleria, Vittoria e sull’Etna.

La vendemmia 2023 è stata particolarmente sfidante in quanto ha richiesto un continuo monitoraggio delle alterne condizioni climatiche e l’adozione di articolate scelte agronomiche.

Dopo un inverno poco piovoso, le abbondanti piogge del mese di maggio hanno garantito un’ottimale dotazione idrica dei suoli che ha permesso ai vigneti di fronteggiare meglio le elevate temperature che si sono protratte per una decina di giorni a luglio. Il caldo aveva avuto l’effetto di rallentare il ciclo vegeto produttivo che però è tornato regolare dalla fine di luglio in poi, grazie alle ideali condizioni climatiche che sono seguite.

Grazie ad una scrupolosa gestione agronomica, il ciclo vegeto produttivo si è concluso regolarmente, dando vita ad uve ben mature e di qualità in tutte le Tenute.

Complessivamente si è registrato un calo produttivo rispetto alla media delle varie tenute, soprattutto per la produzione di grappoli un po’ meno compatti e con acini più piccoli e leggeri. Nel caso dei rossi, gli acini piccoli hanno favorito un’ottima maturazione fenolica con un’elevata concentrazione di tannini, premessa di vini di buona struttura e con un importante potenziale di longevità.

Complessivamente la vendemmia 2023 ha dato vini rosati di spiccata fragranza, bianchi di ottima acidità e finezza aromatica, rossi con tannini ben integrati e con un notevole potenziale di evoluzione.

Nella Tenuta di Contessa Entellina, nel cuore della Sicilia Occidentale, complessivamente si sono registrati 604mm di pioggia rispetto ai 662mm di media*. La scrupolosa gestione agronomica ed ecosostenibile ha previsto interventi di lotta integrata, il sovescio, l’utilizzo, per la prima volta, di legacci in mater-bi, un materiale di origine vegetale completamente compostabile. Per un più efficiente utilizzo delle risorse idriche si è monitorato il potenziale idrico fogliare in modo da effettuare irrigazioni di soccorso solo nei vigneti dove era utile.

La vendemmia è iniziata con un ritardo di 7-10 giorni, ai primi di agosto; le prime uve raccolte sono state quelle per la produzione della base spumante Metodo Classico. La raccolta è poi entrata nel vivo nella seconda metà di agosto ed è proseguita secondo l’epoca di maturazione dei 19 vitigni coltivati in questa Tenuta, concludendosi il 25 settembre.

Si è avuta una produzione inferiore rispetto alla media di questa Tenuta, di una qualità perfettamente in linea con gli obiettivi aziendali.

Nella Tenuta di Pantelleria l’andamento dell’annata ha imposto scrupolose pratiche agronomiche di lotta integrata e gestione eco sostenibile. Complessivamente si sono registrati 589 mm di pioggia contro i 473 mm di media* dell’isola. Rispetto all’annata precedente che era stata più generosa, nel 2023 si è avuto un calo produttivo dovuto all’andamento climatico che ha determinato la produzione di grappoli meno compatti e con acini più piccoli e leggeri. Il ciclo vegeto produttivo si è concluso regolarmente dando vita ad uve ben mature, di qualità e finezza aromatica.

La vendemmia è iniziata nella prima metà di agosto (nelle contrade più precoci come Punta Karace), con le prime uve destinate all’appassimento. Dopo Ferragosto la raccolta è andata a pieno regime, sia delle uve da far appassire che di quelle per la produzione del mosto fresco, secondo l’epoca di maturazione dello Zibibbo nelle diverse contrade. La vendemmia si è conclusa il 16 settembre registrando un limitato calo produttivo. Ottima la qualità delle uve portate in cantina.

Ad Acate, nella Tenuta di Vittoria, l’inizio dell’inverno ha fatto registrare temperature leggermente sopra la media tra dicembre e gennaio, compensate dall’arrivo del freddo e da abbondanti precipitazioni nel mese di Febbraio. Grazie ad attente pratiche agronomiche e ad una scrupolosa gestione del vigneto, è stato raggiunto ad oggi un ottimo equilibrio vegeto-produttivo.

Grazie alla posizione fra il mare ed i monti Iblei, i vigneti hanno beneficiato di fresche “brezze termiche” e di buone escursioni tra il giorno e la notte, anche nei periodi estivi più caldi. Le uve Nero d’Avola e Frappato hanno raggiunto l’ideale maturazione e un’ottima qualità.

La vendemmia è iniziata nei vigneti più giovani nella prima decade di settembre e si è conclusa nell’ultima settimana del mese. La produzione è stata in linea con la media di questa Tenuta.

Nella Tenuta dell’Etna, dove Donnafugata ha i vigneti tra Randazzo e Castiglione di Sicilia, si sono registrate abbondanti piogge a maggio, cha hanno comportato scrupolose pratiche agronomiche di lotta integrata e gestione eco sostenibile.

La vendemmia è iniziata il 12 settembre con la raccolta del Nerello Mascalese per il rosato per il quale si vuole esaltare la componente di freschezza. Alla fine di settembre è poi iniziata la raccolta del Carricante mentre la raccolta del Nerello Mascalese per i vini rossi è entrata nel vivo ai primi di ottobre quando ha raggiunto l’ideale maturazione zuccherina e fenolica, e si è conclusa nell’ultima decade di ottobre. Un’annata che ha registrato un sensibile calo produttivo – soprattutto per il Nerello Mascalese – ma di ottima qualità relativamente a tutta la produzione.

 

Marsala, 25 Novembre 2023

UFFICIO STAMPA                        Nando Calaciura [email protected] cell. 338 3229837

PUBBLICHE RELAZIONI             Baldo M. Palermo [email protected] tel. 0923 724226

 

  • Comunicato Vendemmia
Condividi questo articolo
Ti è piaciuto questo contenuto? Condividilo con chi vuoi.

Iscriviti alla newsletter Donnafugata
Resta aggiornato sugli eventi, storie, uscite di nuove annate e tanto altro ancora.
Iscriviti e resta aggiornato
Torna in alto
Spedizioni e resi
Italia: 1-2gg | worldwide: 3-20gg
Reso entro 14gg
Spedizione e resi
Modalità di pagamento
Paypal Mastercard Maestro Amex Visa Postepay
Maggiori informazioni
FAQ
Trovi qui le risposte alle domande
poste più frequentemente
Domande frequenti
Contatti
In cosa possiamo aiutarti?
Ti risponderemo entro 48h.
Entra in contatto