Anthìlia

Il vino Donnafugata più bevuto al mondo

Anthìlia

Anthilia 2016 si presenta di un colore giallo paglierino. Al naso presenta un bouquet fresco e fragrante con note di frutta a polpa bianca (pesca e nespola) unite a sentori di macchia mediterranea. In bocca ritroviamo la nota fruttata evidente, rinfrescata da una piacevole sapidità. Chiude una buona persistenza.

Denominazione

Sicilia DOC

Zona di produzione

Sicilia Sud Occidentale, Tenuta di Contessa Entellina e territori limitrofi

A tavola

Perfetto con una bruschetta al pomodoro e basilico, con pasta ai frutti di mare e pesce azzurro. Lo consigliamo anche con la cesar salad.

Ottimo a 9 - 11 °C°

Annata metereologica

2016

Resa per pianta

1.7 kg per pianta

Vinificazione

Fermentazione in acciaio, alla temperatura di 14-16°C.

Affinamento

2 mesi in vasca 2 mesi in bottiglia

Alchool e dati analitici

alcol: 12.50%
acidità totale: 5.6 g/l
pH: 0.23

Longevità

Da godere nell’arco di 3 anni.

Prima annata

1995

Metodo

Anthìlia

Anthìlia

Il vino Donnafugata più bevuto al mondo


Anthilia 2016 si presenta di un colore giallo paglierino. Al naso presenta un bouquet fresco e fragrante con note di frutta a polpa bianca (pesca e nespola) unite a sentori di macchia mediterranea. In bocca ritroviamo la nota fruttata evidente, rinfrescata da una piacevole sapidità. Chiude una buona persistenza.

A tavola

Perfetto con una bruschetta al pomodoro e basilico, con pasta ai frutti di mare e pesce azzurro. Lo consigliamo anche con la cesar salad.

Ottimo a 9 - 11 °C°


Annata metereologica

2016

Resa per pianta

1.7 kg per pianta

Vinificazione

Fermentazione in acciaio, alla temperatura di 14-16°C.

Affinamento

2 mesi in vasca 2 mesi in bottiglia

Alchool e dati analitici

alcol: 12.50%
acidità totale: 5.6 g/l
pH: 0.23

Longevità

Da godere nell’arco di 3 anni.

Prima annata

1995

A tavola

A tavola

L'etichetta

l’etichetta è il volto di una donna, misterioso e sfuggente come la civiltà degli Elimi. Anthìlia è il nome dato in epoca romana alla città di Entella in cima alla Rocca. Anthìlia oggi è il nome di un vino che si identifica nel territorio antico da cui trae origine. È il primo vino ad essere stato concepito a Donnafugata e resta ancora oggi nel cuore di tanti estimatori.

Scopri l'etichetta
Anthilia
Scopri l'etichetta