Tancredi

Un rosso elegante. Un lusso accessibile.

Tancredi

Dal colore rosso profondo, Tancredi 2012 si caratterizza per un bouquet fragrante, dove alle note di frutta rossa e a bacca nera, si uniscono sentori di liquirizia e tabacco dolce. In bocca il tannino è morbido e ben integrato. La chiusura è avvolgente e persistente.

 

 

Varietà

Denominazione

Terre Siciliane IGT

Zona di produzione

Sicilia Sud Occidentale, Tenuta di Contessa Entellina e territori limitrofi

Riconoscimenti recenti

  • Berliner Gold
  • 91pt
  • 91pts

A tavola

Con bistecca, burger d’autore e cacciagione.

Ottimo a 18°C°

Annata metereologica

2012

Raccolta

Raccolta manuale in cassette con attenta selezione delle uve in vigna.

Resa per ettaro

50-60 q

Vinificazione

Fermentazione in acciaio con macerazione sulle bucce per 14 giorni a 28°C-30°C.

Affinamento

14 mesi in barriques di rovere francese 30 mesi in bottiglia

Alchool e dati analitici

alcol: 13.65%
acidità totale: 6.6 g/l
pH: 3.50

Longevità

Oltre 20 anni.

Prima annata

1990

Metodo

Tancredi

Tancredi

Un rosso elegante. Un lusso accessibile.


Dal colore rosso profondo, Tancredi 2012 si caratterizza per un bouquet fragrante, dove alle note di frutta rossa e a bacca nera, si uniscono sentori di liquirizia e tabacco dolce. In bocca il tannino è morbido e ben integrato. La chiusura è avvolgente e persistente.

 

 

A tavola

Con bistecca, burger d’autore e cacciagione.

Ottimo a 18°C°

Denominazione

Terre Siciliane IGT

Varietà


Zona di produzione

Sicilia Sud Occidentale, Tenuta di Contessa Entellina e territori limitrofi

I premi

  • Berliner Gold
  • 91pt
  • 91pts

Annata metereologica

2012

Vendemmia

Raccolta manuale in cassette con attenta selezione delle uve in vigna.

Resa per ettaro

50-60 q

Vinificazione

Fermentazione in acciaio con macerazione sulle bucce per 14 giorni a 28°C-30°C.

Affinamento

14 mesi in barriques di rovere francese 30 mesi in bottiglia

Alchool e dati analitici

alcol: 13.65%
acidità totale: 6.6 g/l
pH: 3.50

Longevità

Oltre 20 anni.

Prima annata

1990

A tavola

A tavola

L'etichetta

Se vi ricordate di Alain Delon nel famoso film che Visconti trasse da “Il Gattopardo” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, questo vino ne rappresenta al meglio l’eleganza e l’ambizione “rivoluzionaria”. L’etichetta rimanda alle cantine di Contessa Entellina, ma le pone su una nuvola quasi fossero un miraggio. … “Viaggio a Donnafugata” musicava Nino Rota per Visconti.

Scopri l'etichetta
Tancredi
Scopri l'etichetta